Leo

elena 2Leo, la tua vita non era certo iniziata nel migliore dei modi… abbandonato nel sud Italia in una zona industriale insieme ai tuoi fratelli, recuperato e portato in Toscana per un breve stallo ed ad attenderti il canile. Per fortuna una foto pubblicata ha cambiato tutto!

Sei entrato in casa mia a 4 mesi, silenzioso e schivo, talmente impaurito da mostrare già i denti agli altri cani.

Così ci siamo presentati al campo da Simone, ed eri una pallina di pelo tremante e che soffriva terribilmente il mal d’auto. Con una pazienza infinita abbiamo lavorato sulla tua autostima e sei migliorato giorno dopo giorno, nonostante gli umani ancora non ti convincessero del tutto!

 

Da qui l’approccio al Mantrailing con Sandra, dove hai capito che infondo le persone non sono così male, specialmente quando ti premiano con il prosciutto cotto! Appena scendi di macchina (che non ti fa più paura) per l’addestramento devi salutare tutti, cani e conduttori!

Ed anche in passeggiata, in presenza di estranei, rimani calmo e socievole.

 

Un grazie a tutti i “Tati” del K9 che, con passione e competenza, mi hanno aiutata a far capire a Leo che il mondo infondo non è così brutto!

Scritto da: Elena Sposito

elena 3

Grazie a Voi per aver riposto in noi la vostra fiducia, ed averci dato l’occasione per provare ancora una volta che con competenza, passione ed amore le cose possono cambiare!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: